Il campeggio di educazione ambientale della Val Serra è inserito in un ampio parco ricco di vegetazione ed è dotato di tre strutture fisse in cui si trovano la cucina, una sala da pranzo coperta, lo spazio utilizzato per i laboratori ed i bagni.
La Valle nella quale è inserito il campeggio si estende a Nord Est di Terni, si sviluppa intorno al corso del torrente Serra, da cui prende il nome, ed è circondata dai verdi crinali dei versanti orientali dei monti Martani, in
particolare del Monte Torremaggiore,

 
 

e da quelli occidentali dei monti Acetella, Cormelano, Calvo e Cecalocco.
Le ricche leccete e pinete che caratterizzano la valle digradano verso il fiume che ha inciso profondamente le rocce calcaree del fondovalle rendendo il paesaggio selvaggio e creando numerose grotte e pareti rocciose.
La sua particolare collocazione le ha permesso, nei secoli, di rimanere piuttosto isolata e quindi, in qualche modo, protetta e di mantenere varietà di flora e di fauna ormai rare. La presenza di alberi quali il pino d’Aleppo ed di fiori quali lo ionopsidium savianum, (sul monte Torremaggiore) l’hanno fatta inserire nell’elenco delle aree di interesse comunitario (SIC).


 
 
   
Licenza Creative Commons
Questa opera pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.